lunedì 16 settembre 2019

Recensione: Un uomo tranquillo - Liz Fenton & Lisa Steinke

Casa editrice: Newton Compton
Anno di pubblicazione: 2019
Nr. pagine: 317

Prezzo di copertina: € 9,90

Voto personale: ❤❤❤







"Jacqueline "Jacks" Morales è un'insegnante con una vita ordinaria. Il suo matrimonio non è perfetto, ma ogni relazione ha i suoi alti e bassi, dopotutto. Il mondo di Jacks è messo sottosopra quando due agenti di polizia bussano alla sua porta con una notizia drammatica. Suo marito avrebbe dovuto essere in Kansas per un viaggio d'affari, invece è morto in un incidente d'auto alle Hawaii. E con lui c'era una giovane donna. Jacks è scioccata dalla rivelazione. E, oltre al dolore per la perdita dell'uomo con cui ha vissuto otto anni, non riesce a rassegnarsi all'idea che James abbia trascorso gli ultimi istanti di vita con un'altra. Cercando di scoprire la verità sull'accaduto, entra in contatto con Nick, il fidanzato della donna, anche lui all'oscuro di tutto. I due si imbarcano così nell'impresa di ricostruire gli ultimi giorni di vita delle persone che hanno amato. L'amore e la fiducia, però, non erano che lo specchio di un'infinita menzogna: fino all'ultimo Jacks dovrà subire il peso degli inganni, perché niente è davvero come sembra."


____________________


"21 Maggio. Maui. Incidente stradale. La strada per Hana. Scogliere. Pietra lavica. Un incendio. Il portafoglio con i documenti ritrovato a centinaia di metri dall'auto."

Sono le parole che Jacqueline memorizza quando la polizia viene a dirle che suo marito è morto in un incidente stradale alle Hawaii. 
Jacks era convinta che il marito fosse in Kansas per un viaggio di lavoro.
La notizia della morte è sconvolgente ma ciò che la distrugge più di tutto è scoprire che il marito l'ha tradita. Le ha mentito per andare in vacanza in compagnia di Dylan, la sua amante.
Anche Dylan ha tradito qualcuno, Nick il suo fidanzato.

Jacks e Nick si incontrano ed insieme decidono di partire per Maui.
Vogliono ripercorrere ogni passo fatto dai due amanti su quell'isola.
Vogliono scoprire, anche a costo di soffrire ulteriormente, se la loro relazione fosse solo un'infatuazione passeggera o qualcosa di più profondo, vogliono capire cosa li abbia portati a cercare altro al di fuori della loro relazione.

"Devo convivere col fatto che per fare le cose che non volevo fare io, James si era preso un'altra donna."

____________________

Il percorso di Jacks è doloroso. Le scoperte che fa sull'isola sono agghiaccianti, rivelazioni che nessuna donna sposata e innamorata vorrebbe sapere sul conto del proprio marito. 
"Un uomo tranquillo" è un libro angosciante, scritto con abilità. Un libro che ti prende la mente. Ti fa entrare in empatia con i suoi protagonisti e ti fa soffrire insieme a loro fino all'ultima pagina.
E se fino agli ultimi capitoli vi sembrerà un racconto drammatico, ricordatevi sempre che in realtà è un thriller. Il finale inaspettato è dietro l'angolo e vi lascerà esterrefatti. 
Niente è come sembra!


giovedì 5 settembre 2019

Recensione: La paziente scomparsa - Liz Lawler

Casa editrice: Newton Compton
Anno di pubblicazione: 2019
Nr. pagine: 331

Prezzo di copertina: € 9,90

Voto personale: ❤❤❤





"Emily Jacobs è appena stata ricoverata nell’ospedale dove lavora come infermiera per una piccola operazione. Quando si sveglia nel cuore della notte, ancora confusa dall’anestesia, fatica a capire bene cosa stia succedendo. Per un momento le sembra quasi che un medico stia cercando freneticamente di rianimare la paziente nel letto a fianco. Al risveglio chiede spiegazioni, ma la risposta è che il letto accanto al suo è sempre stato vuoto. Una volta tornata al lavoro, Emily è decisa a non dare più peso alla cosa, ma il ritrovamento di un braccialetto riporta a galla tutte le sue inquietudini. Potrebbe essere della donna scomparsa? Più ci pensa e più si convince che i suoi colleghi nascondano un terribile segreto. Potrebbe sbagliarsi, è vero. Forse per colpa di un trauma del suo passato che rischia di influenzarla… E se invece avesse ragione? Chi altro sarebbe in pericolo?"

____________________

Nonostante sia passato un anno, Emily non riesce ancora a darsi pace per la scomparsa di sua sorella Zoe.
Quest’ultima, dopo aver passato una notte in ospedale, è sparita nel nulla.
Nessuno sa cosa le sia successo. La polizia non ha scoperto nulla e, ad un certo punto, ha abbandonato le indagini. 
L’unica ancora determinata a trovarla è Emily. 
Lei non si arrende perché ha la speranza che la sorella sia ancora viva.
La disperazione e il dolore la mantengono salda nel continuare le indagini per conto proprio.

Quando un giorno Emily inizia ad indagare su un’altra ragazza scomparsa dallo stesso ospedale nel quale lei stessa lavora (lo stesso dove è sparita sua sorella) nessuno sembra crederle.
La ragazza che secondo Emily dovrebbe essere scomparsa, secondo i dottori invece non è mai stata una paziente dell’ospedale.
Tutti iniziano a pensare che Emily sia ancora troppo provata per il dolore e per l’esaurimento che l’ha colpita dopo la sparizione di Zoe.
Emily invece è sicura di quello che ha visto con i suoi occhi, non è pazza, e farà di tutto per scoprire la verità sull'accaduto.

____________________


Emily è sola contro tutti. Tutti la credono pazza e cercano di fermarla, alcuni lo fanno deliberatamente e altri solo perché credono di aiutarla.
Di chi potrà fidarsi? Di nessuno.

Ecco un altro thriller che vale assolutamente la pena di leggere.
L’ho letto in pochissimo tempo. 
La storia mi ha assorbito completamente e non riuscivo più a staccare gli occhi dalle pagine.
Ritmo incalzante, ansiolitico e finale inaspettato.
Promosso a pieni voti!


CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL LIBRO: