sabato 8 febbraio 2020

Recensione: Il matrimonio dei segreti - Samantha Downing

Casa editrice: Newton Compton
Anno di pubblicazione: 2020
Nr. pagine: 380

Prezzo di copertina: € 09,00

Voto personale: 



"Una vita perfetta, bella casa, figli adorabili. Eccetto per un dettaglio: un segreto inconfessabile. Magari stai pensando di aver già letto storie del genere. Non sai come ti sbagli.
La nostra è una storia d’amore piuttosto ordinaria. Ho conosciuto una bellissima donna, mi sono innamorato perdutamente di lei. Abbiamo avuto due figli. E, come molte coppie, abbiamo finito per trasferirci in una bella villetta in un quartiere residenziale. La vita ci ha regalato l’opportunità di avere qualcuno con cui condividere ogni cosa. E così, quando ci siamo annoiati della monotonia quotidiana, abbiamo potuto contare l’uno sull'altra. Da fuori sembriamo una coppia normale. Potremmo essere i tuoi vicini; i genitori degli amici dei tuoi figli; i conoscenti con cui fai quattro chiacchiere al supermercato o gli amici degli amici con cui ogni tanto vai a cena. Ma tutti i matrimoni nascondono un segreto che li mantiene vivi. Un trucco grazie al quale l’unione tra due persone rimane salda e ardente come il primo giorno. Il nostro segreto è che ci piace uccidere."

_____________________

Questo thriller è diverso dai soliti che ho mai letto. Il protagonista non è la vittima o l'agente dell'FBI.
La voce narrante è quella del marito, uno dei due assassini.
Lui e la moglie hanno ucciso accidentalmente una donna.
Piuttosto che rimanerne scioccati, i due coniugi ne sono rimasti quasi affascinati. Ciò che è iniziato per errore, è continuato poi per passatempo.
Un gioco, ai loro occhi, sexy e pericoloso per tenere vivo negli anni il loro matrimonio.

La trama di questo libro mi aveva incuriosito moltissimo. Ho scelto di leggere questo thriller perchè mi sono lasciata affascinare da una storia che prometteva di essere come quella del film "Mr and Mrs Smith". Intrigante, movimentata.
Invece sono stata ingannata.
Il racconto fa diversi salti temporali che ne rendono un po' difficile la comprensione. La lettura non è molto scorrevole e alla fine non è risultata essere così interessante.
Inoltre, a mio parere, alcune parti del racconto non si incastrano alla perfezione e lo rendono quindi poco credibile.
Insomma non è proprio un libro da buttare però non lo consiglierei agli amanti del genere.


CLICCA QUI SOTTO PER ACQUISTARE IL LIBRO:

Nessun commento:

Posta un commento