mercoledì 13 maggio 2020

Recensione: Il lupo e la colomba - Kathleen E. Woodiwiss

Buongiorno amici lettori, 
vi avevo promesso che avrei letto altri romanzi di Kathleen E. Woodiwiss ed infatti eccomi qui.
Oggi vi propongo un'altro dei suoi romanzi tra quelli che ho letto per primi e che mi sono piaciuti di più. 
In questa storia faremo un bel saltone indietro nel tempo, più precisamente nell'Inghilterra Medievale.
Il romanzo di cui sto parlando è "Il lupo e la colomba".

Recensione "Il lupo e la colomba" di Kathleen E. Woodiwiss

Casa editrice: Sonzogno
Anno di pubblicazione: 2012
Nr. pagine: 591
Prezzo di copertina: € 11,00

Voto personale: 

Recensione: Il lupo e la colomba di Kathleen E. Woodiwiss

TRAMA:


"Inghilterra, 1066. In un medioevo di forti passioni, la bella e fiera Aislinn, figlia di nobili sassoni, viene fatta prigioniera dal valoroso Wulfgar, giovane guerriero normanno al servizio di Guglielmo I. I due appartengono a mondi contrapposti, ma l'immensità del sentimento che a poco a poco li divora li costringerà, in un crescendo di avventura, ad azioni temerarie pur di affermare le ragioni dei loro cuori."
_______________________

RECENSIONE:

Siamo nell'anno 1066 e l'esercito normanno, guidato dal re Guglielmo, sta marciando alla conquista dell'Inghilterra.
Il popolo sassone è costretto a combattere per difendere le proprie terre e i propri feudi dagli spietati invasori. 
Il racconto si svolge nel Castello di Darkenwald, dove Lord Erland combatte per proteggere la sua famiglia e le persone che vivono all'interno del castello.
Il comandante dell'esercito normanno è impegnato ad Hastings per eseguire gli ordini del re e Ragnor de Marte, uno dei cavalieri di alto grado, viene inviato in sua vece a Darkenwald per chiedere una resa pacifica agli abitanti. 
L'uomo però, affamato di sangue e potere, disobbedisce ai comandi ed ordina all'esercito di attaccare.
Lord Erland viene ucciso in battaglia, il suo castello viene occupato dagli invasori e la moglie Lady Maida e la figlia Aislinn vengono prese come prigioniere e degradate al ruolo di semplici serve.
Ragnor rimane ammaliato dalla bellezza di Lady Aislinn e, nonostante la ragazza cerchi di difendersi con tutte le sue forze, finisce per possederla contro la sua volontà.
Nella notte però arriva Wulfgar, il comandante dell'esercito, che vedendo la carneficina compiuta dal suo secondo, lo allontana dal castello e rivendica Lady Aislinn come sua schiava personale.
Ragnor, che voleva tenersi la ragazza come ricompensa, giura di vendicarsi di Wulfgar e di rimpossessarsi di lei.
Inizia così al castello una lunga convivenza forzata tra conquistatori e conquistati.
Aislinn inizialmente prova un profondo odio nei confronti del suo nuovo Signore ma presto inizia a capire che Wulfgar non è poi spietato come credeva.


Diciamo che la partenza di questa storia d'amore con è delle migliori.
Nei primi capitoli di questo libro ci sono diverse descrizioni di soprusi e violenze.
Bisogna però ricordare che ci troviamo nel Medioevo, in un periodo storico in cui i matrimoni venivano combinati, in cui i soldati si squartavano con le spade sui campi di battaglia e in cui la maggior parte delle donne venivano trattate come schiave, picchiate e violentate, spesso anche dai propri mariti. 
Tutto questo quindi, a mio parere, non fa altro che rendere veritiera l'ambientazione storica che serve da supporto al racconto.
E' questo ciò che mi piace dei romanzi della Woodiwiss.
La storia d'amore tra i due protagonisti principali potrà essere pressapoco simile in tutti i suoi libri ma è la diversa ambientazione storica che li rende unici gli uni dagli altri.
I fatti riportati non sono storicamente precisi ma le descrizioni degli ambienti, dei vestiti e di tutti gli oggetti che i personaggi usano all'interno del racconto sono molto dettagliati.
Con i suoi romanzi, l'autrice è davvero in grado di farci viaggiare nel tempo.


Se vi è piaciuto questo post non dimenticate di condividerlo con i vostri amici e, se volete restare sempre aggiornati sulle recensioni delle mie letture ma soprattutto sulla prossime novità letterarie, non dimenticate di iscrivervi al mio blog tramite il vostro indirizzo email!!


Alla prossima!

CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL LIBRO CON:




POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Petali sull'acqua - Kathleen E. Woodiwiss

Nessun commento:

Posta un commento