mercoledì 30 dicembre 2020

Recensione: Un té con biscotti a Tokyo - Julie Caplin

Ciao lettori,

quando la Newton Compton mi ha inviato la scheda di questo libro non ho potuto non sceglierlo.
Il motivo principale è stata l'ambientazione: il Giappone, Paese del quale mi sono innamorata perdutamente.

Inoltre la protagonista è una seguitissima blogger di viaggi, che è quello che un giorno vorrei diventare anche io attraverso il mio blog "Itinerando con Ale".

Sembrava che questo libro mi stesse proprio chiamando, tuttavia non è riuscito a colpirmi come credevo. Proseguite con la recensione e capirete il perché.

 

Recensione "Un tè con biscotti a Tokyo" di Julie Caplin


Pubblicato da: Newton Compton Editori
Genere: Narrativa rosa
Anno di pubblicazione: 2020
Nr. pagine: 352
Prezzo di copertina: € 9,90

Voto personale: 
❤❤


Recensione: Un tè con biscotti a Tokyo - Julie Caplin


TRAMA:

"Fiona è una blogger di successo, specializzata in viaggi. Ha girato il mondo in lungo e in largo, ma il Giappone è sempre stato in cima alla sua lista dei desideri. Per questo, quando scopre di avere la possibilità di partire per un viaggio interamente pagato, è al settimo cielo: i suoi sogni sembrano avverarsi! E così arriva nella splendida città di Tokyo, vibrante di vita e di suggestioni, pronta a godersi la sua straordinaria avventura... almeno finché non sco­pre che anche Gabe, l'uomo che le ha spezzato il cuore dieci anni prima, si trova lì. Nel tentativo di dimenticare il dolore del loro ultimo incontro, Fiona si getta a capofitto nell'esplorazione della città. Grattacieli mozzafiato, templi e santuari antichissimi, il sushi, lo spettacolo della fioritura dei ciliegi: chissà se potranno funzionare come antidoto contro la tristezza..."

_____________________

RECENSIONE:

Partiamo subito da quello che non mi è piaciuto. Via il dente, via il dolore.
E' un romanzo nel quale la parte descrittiva prevale sui dialoghi.
Le descrizioni spesso sono troppo minuziose e rendono la lettura piatta e poco scorrevole.

Non mi sono piaciuti i due protagonisti, Fiona e Gabe, che ho trovato piuttosto insipidi e noiosi.

Nonostante alcuni aspetti in comune, ovvero la passione per i viaggi, il blogging, la fotografia ed il Giappone, paradossalmente è proprio Fiona il personaggio che ho mal sopportato in questo racconto; troppo insicura, spaventata e stucchevole.


La trama di questo romance non colpisce molto per la sua innovazione, tuttavia ci trasporta in un'ambientazione unica al mondo: il Giappone.
Il libro, sotto questo aspetto, mi è piaciuto particolarmente perché racconta di tutto ciò che ho sperimentato di persona durante il mio viaggio in questo Paese: il cibo, i luoghi che ho visitato, le emozioni che ho provato.
Tutto questo mi ha entusiasmato e mi ha permesso di rivivere dei momenti che per me sono stati molto felici.
L'autrice è stata in grado di farmi "viaggiare" nonostante queste Covid-vacanze di Natale molto particolari ed è per questo motivo che ho assegnato tre cuori a questo romanzo nonostante i punti negativi di cui vi ho parlato prima.

Se vi è piaciuto questo post non dimenticate di condividerlo con i vostri amici e, se volete restare sempre aggiornati sulle recensioni delle mie letture ma soprattutto sulla prossime novità letterarie, iscrivetevi alla mia newsletter!!

Alla prossima lettura!


CLICCATE QUI PER ACQUISTARE IL LIBRO CON:





POTREBBE INTERESSARVI ANCHE:

I love Tokyo - La PinaColazione da Darcy - Ali Mcnamara



martedì 8 dicembre 2020

Recensione: Il mio regalo inaspettato - Felicia Kingsley

Ciao lettori,

sono felice di annunciarvi l'uscita del nuovo romanzo breve di Felicia Kingsley, "Il mio regalo inaspettato", scritto in occasione delle feste natalizie.

Apprezzo molto i romanzi della Kingsley e, quando ho saputo della pubblicazione di quest'ultimo, ho voluto leggerlo immediatamente e poterlo così recensire in anteprima per voi.

E' acquistabile in formato Epub e trovo che sia un ottimo regalo di Natale per tutte le amiche lettrici.


Recensione "Il mio regalo inaspettato" di Felicia Kingsley


Pubblicato da: Newton Compton Editori
Genere: Narrativa rosa
Anno di pubblicazione: 2020
Formato: Epub
Prezzo: € 4,99

Voto personale: 
❤❤


Recensione: Il mio regalo inaspettato - Felicia Kingsley

TRAMA:

"È la Vigilia di Natale e anche a Dunfermline, in Scozia, fervono gli ultimi preparativi. Per Freya, responsabile delle consegne per il sito di e-commerce Amazing, è stata la settimana più faticosa dell’anno, ma finalmente anche questa giornata di lavoro può dirsi conclusa e lei può sognare un bagno rilassante. Solo che, al momento di tirare giù la saracinesca del magazzino, Freya si accorge che uno dei carichi non è mai partito: i membri del suo staff hanno riempito per errore il baule di un furgone guasto. Come potrà giustificare il fatto che decine di persone in città non riceveranno in tempo i loro preziosi regali di Natale? Impossibile. Così Freya si mette subito all’opera, sposta i pacchi su un altro furgone e si improvvisa un Babbo Natale-corriere d’eccezione. E forse potrebbe anche farcela, se non fosse che, rimasta senza benzina in mezzo alla neve, è costretta a chiamare un Uber per portare a termine la sua missione. Tutto si aspetterebbe meno che di ritrovarsi davanti come autista la sua vecchia fiamma del liceo, Kyle, proprio colui che tredici anni prima l’aveva bidonata la sera prima del ballo. Poche storie, lui deve farsi perdonare e questa è l’occasione giusta, così partono insieme con l’obiettivo di consegnare tutti i regali entro lo scoccare della mezzanotte. Peccato che gli imprevisti non siano finiti."

_____________________

RECENSIONE:

Dopo "Appuntamento in terrazzo" ecco che Felicia Kingsley ci regala un altro romanzo breve, scritto questa volta in occasione dell'arrivo del Natale.

Vi capita mai, quando state guardando un film e vedete succedere qualcosa che nella realtà sarebbe impossibile capitasse veramente, di esclamare "E' proprio un film!" ??
Per me è stato lo stesso con questo romanzo. E' proprio un romanzo!
Nella realtà non potrebbe mai succedere che la responsabile di un settore del magazzino Amazon (Amazing nel nostro racconto) si metta a consegnare personalmente, la vigilia di Natale, dei pacchi che per errore sono stati dimenticati in un furgone.

Un romanzo però non deve per forza rispecchiare quello che succederebbe nella realtà, anzi, a volte è bello proprio perché ci permette di fantasticare.
Ho trovato quindi la scelta della trama geniale e brillante da parte dell'autrice, che è riuscita a portarci in una situazione diversa e nuova rispetto a quelle di tutti i suoi romanzi precedenti.

Ciò che succede tra i due personaggi principali è un po' scontato ma è quello che ci si può aspettare in un romanzo breve dove non c'è abbastanza spazio per elaborare grossi colpi di scena.

E' un racconto leggero e divertente che va apprezzato per quello che è: un semplice e piacevole romanzo di Natale.


Se vi è piaciuto questo post non dimenticate di condividerlo con i vostri amici e, se volete restare sempre aggiornati sulle recensioni delle mie letture ma soprattutto sulla prossime novità letterarie, iscrivetevi alla mia newsletter!!


Alla prossima!


CLICCATE QUI PER ACQUISTARE IL FORMATO EPUB CON:



DELLA STESSA AUTRICE:











POTREBBE INTERESSARVI ANCHE: